Rodrigo Fresán, La parte inventata (su Doppiozero)

Rodrigo Fresán, La parte inventata, trad. Giulia Zavagna, Liberaria 2019

*

“Meglio che ascoltiate soffiare il vento, anche se in realtà il vento non soffia. Il vento fa un’altra cosa, per la quale non è stato creato un verbo preciso, giusto, corretto. Il vento – più che soffiare – corre. Il vento corre su sé stesso. Il vento non è circolare, è un circolo.”

Leggi l’articolo su Doppiozero