Annie Proulx, Distanza ravvicinata (su minima&moralia)

Annie Proulx, Distanza ravvicinata. Storie del Wyoming/1, minimum fax 2019, traduzione di Alessandra Sarchi

*

“Aveva la tendenza dei rancher ad aspettarsi il disastro, non aveva mai creduto nel lieto fine. Poteva dirsi contento che la figlia fosse viva, non fabbricasse bombe, né strizzasse l’occhio agli automobilisti di passaggio.”

Leggi l’articolo su Minima&moralia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.