Una frase lunga un libro #74: Daniele Del Giudice, I racconti

Poetarum Silva

einaudi-del-giudice-racconti

Una frase lunga un libro #74: Daniele Del Giudice, I racconti, Einaudi 2016, € 19,00

*

L’utopia è necessaria, per cosa lottare altrimenti, l’oggetto d’utopia è ricco, abbonda, contiene perfino il suo contrario, il suo fallimento, maggiore è la passione e la precisione nell’elaborare l’oggetto tanto più il risultato contraddice e sbeffeggia l’intento.

Ogni volta che leggo un incipit di Daniele Del Giudice, che si tratti di romanzo, saggio o racconto (come in questo libro), avverto potentissima la sensazione della solitudine. Immediatamente tutto scompare, tutto si apre allo spazio che Del Giudice andrà a riempire con quello che ha scritto. Rimani tu e le parole che colmano man mano il vuoto. Vuoto che è del lettore e che è anche dello scrittore. Nel suo precedente libro, In questa luce, Einaudi 2013, Del Giudice scriveva: «Eccomi qui, davanti al foglio bianco. Quante volte, dalla prima? Quante volte ancora, fino all’ultima?…

View original post 675 altre parole

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: