La partita non guardata #10 Napoli Roma

Higuain-contro-la-Roma-1030x615

Credits Ansa

La partita non guardata #10 Napoli Roma

I miei cani si sono addormentati alle 14 e 30, hanno russato tutto il pomeriggio e non hanno mai aperto gli occhi fino alle 17,50. Si dice che quando i cani dormono molto sia indice di serenità e di assenza di stress. La mia ansia da Napoli-Roma è stata bilanciata dal sonno profondo degli animali, anche se chiamarli peluche sarebbe più appropriato. Ci chiediamo se spesso se li abbiamo presi davvero in canile o se li abbiamo trovati su uno scaffale all’Ikea. L’ansia da partita (seppur non guardata) non è mai della stessa intensità. Ieri l’asticella ansia stava molto in alto, diciamo pure che avevo un po’ di timore: la Roma di quest’anno è molto forte. Anche se non così tanto più forte del Napoli quando gioca bene. Alle 17 e 50 i cani mi hanno guardato, si sono avvicinati e hanno detto: «Uè, abbiamo vinto, li abbiamo scassati, mo’ vogliamo uscire, non è che vogliamo non guardare pure quella chiavica della Juve.» Siamo usciti. [continua a leggere su Il Napolista]

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: