Avremo cura – recensione (in anteprima) di Anna Maria Curci

Avremo cura - copertina solo prima

 

Gianni Montieri, Avremo cura, ZONA Contemporanea 2014 (in uscita il 10 ottobre)

Nota di lettura di Anna Maria Curci

 

Un incontro annunciato, un impegno dichiarato, con il testo Abitudini, nella precedente raccolta Futuro semplice e mantenuto, fin dal titolo, Avremo cura, in questo nuovo volume di poesie di Gianni Montieri. È un incontro, innanzitutto, nel segno di un tempo verbale che nella lingua italiana abbraccia e garantisce più di un significato: programma, previsione, slancio ottativo, raccomandazione, calda o imperiosa fino a diventare prescrizione, presa, appunto, di impegno. [continua a leggere su Letteremigranti e su Poetidelparco

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: