La partita non guardata #4 (napoli – palermo) e #5 (sassuolo – napoli)

fonte UpImage

fonte UpImage

La partita non guardata #4: Quelle cassatine da Palermo mentre leggevo I mastini di Dallas 

Eppure avevo quasi deciso di guardarla, avevo trovato un ottimo canale streaming in lingua araba. Per me Sky e Premium possono pure chiudere e Massimo Mauro, tanto per fare un nome, può andare a scaricare le cassette di frutta al mercato ortofrutticolo di Giugliano. Pensandoci bene, però, lì lo licenzierebbero subito perché troppo lento, ma a quel punto sarebbero un po’ cazzi suoi. [continua e leggere su Il Napolista]

La partita non guardata #5: Alla Gazzetta sognano di metterci dopo il Basket

Da ragazzi, la domenica mattina, andavamo a giocare a calcetto. Quasi sempre il campo era un tantino arrangiato. Si giocava, infatti, in uno sterrato pieno di fango e fossi se andava bene, al limite dell’impraticabilità se andava male (ma Collina ci avrebbe lasciati giocare). Qualche volta, però, si giocava seriamente, nei campi con erbetta sintetica e compagnia bella, campi di solito riservati alle partire serali, le coppe per capirci. La domenica mattina verso mezzogiorno mentre molti entravano in chiesa per la messa, noi andavamo a giocare a calcetto, a cinque o a sette, a seconda del numero dei presenti. Si finiva verso le due e poi si tornava a casa a mangiare. [continua a leggere su Il Napolista

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: