27 gennaio (inedito)

le cose di un giorno sono sempre tante, anche nei giorni della memoria; e la memoria non è mai soltanto una.

Poetarum Silva

berlino 2009 foto gm

Il 27 gennaio dobbiamo ricordare
è questa la particolare memoria
che scherza e mette insieme flash
così nello stesso giorno io ricordo
l’Olocausto e il cielo azzurro d’agosto
in cui ho visitato un campo di sterminio

e poi nella stessa piccola scatola
-pensando a madri che non hanno potuto
a padri che non hanno vissuto- compare
una donna in minigonna che balla
con il figlio in braccio e canta
“ciao amore, ciao amore, ciao amore ciao”

***

© Gianni Montieri – inediti 2014

View original post

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: