Lettere aperte al fronte brasiliano #55

venezia - gm

Tutto prende a svanire, le case
e più piano i colori, si sottraggono
alla vista il parco, il quartiere
l’occhio comincia a respirare
si fa ampia la gittata dello sguardo
della bracciata, è acqua Milano
mi tuffo, scompaio, riemergo
tocco il bordo, la tua mano.

***
(inediti 2013 – gm)

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: