Lettere aperte al fronte brasiliano #46

Parigi 2012 - gm

 

Annegati a poche bracciate dalla riva
erano in sei, morti in faccia a Catania
giù da un Lungomare non si dovrebbe
mai morire, a quante di quelle bracciate
a vuoto è attaccata la nostra serenità
il nostro svegliarci in un comodo letto
passeggiare se capita sulla battigia
fingendo il Lungomare un posto
dove accade l’alba, dove fa giorno.

***
(inediti 2013 – gm)

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: