Lettere aperte al fronte brasiliano #44

berlino - foto gm

 

Capiterà, è possibile, di parlare
della deriva di questo paese
il ridicolo che ricopre la bellezza,
la decenza venuta a mancare
i principi (che bella parola questa)
della Costituzione, diremo di Enrico
Berlinguer, del suo viso asciutto,
di che cosa direbbe, penseremo
ai versi di Pasolini o  di Raboni,
alla loro dignità, a tutto questo
non essere all’altezza, al vivere
in pena poco più che rasoterra.

***
(inediti 2013 – gm)

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: