Lettere aperte al fronte brasiliano #20

Parigi 2012 - foto gm

 

Torno al cane per un attimo
ha preso a leccarmi sui polsi
ieri, un ginocchio, la faccia
non l’aveva mai fatto, io dico
che avverte la mancanza tua
e si attacca come può, dove
sente la stessa nostalgia, dove
scorre la vena dentro al polso.

***

(inediti gm – 2013)

Annunci

2 responses to “Lettere aperte al fronte brasiliano #20

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: